WoW! Microsoft sta portando schede intelligenti ad ogni app di Windows 10

Sappiamo tutti molto bene che il gigante tecnologico Microsoft ha fatto un lavoro eccezionale su Windows 10. Oltre ad essere un sistema operativo stabile, riesce ad avere notizie ricorrenti. Per questo, di recente, Microsoft ha annunciato che presto porterà schede intelligenti in ogni applicazione di Windows 10.

Contenuto showWoW! Microsoft sta portando schede intelligenti a tutti i 10 AppSet di Windows: Tabs Raggiungi i set di Windows 10Connessione dei set di Windows alla Timeline

WoW! Microsoft sta portando schede intelligenti ad ogni app di Windows 10

Come molte voci dicono che il gigante tecnologico Microsoft ha fatto un lavoro eccezionale su Windows 10. Oltre ad essere un sistema operativo stabile, riesce ad avere notizie ricorrenti.

Dopo molte richieste, anche negli ultimi anni, il colosso tecnologico Microsoft ha ora rivelato qualcosa di nuovo che dovrebbe arrivare presto. Si chiama Sets e porterà le schede alle applicazioni di Windows 10.

Anche se non è nativo di Windows, ci sono già diverse applicazioni che danno a Windows la possibilità di avere delle schede. La maggior parte si è concentrata sul file explorer, ma ne sono emerse altre che sono riuscite ad andare oltre.

Il colosso tecnologico Microsoft ha sempre ignorato questa richiesta degli utenti, anche con altri sistemi che abbracciano e sviluppano questa idea. Ecco perché l’arrivo di Sets , la funzionalità che porterà le schede alle app di Windows 10, e sì, è una sorpresa.

Vi consiglio di leggere
Snapchat ora consente di creare Geofiltri personalizzati direttamente con l'applicazione

Set: Schede Raggiungi Windows 10

Tutto si concentrerà su un’unica finestra, da una qualsiasi delle applicazioni Microsoft, dove potremo aprire le schede che ci servono e poi accedere alle applicazioni che vogliamo utilizzare.

La scheda stessa terrà conto delle app che possono essere utilizzate e darà accesso ad esse, allo stesso modo in cui oggi utilizziamo i collegamenti ai siti nei browser.

Il colosso tecnologico Microsoft ha reso noto che i set saranno disponibili solo per le applicazioni universali di Windows. Dall’inizio alle applicazioni Microsoft e più tardi al resto dei programmatori.

Inoltre, l’accesso ai set sarà effettuato per fasi, anche all’interno del programma Insiders. Gradualmente e progressivamente i Sets raggiungeranno tutto questo programma, per testarlo e trovare i difetti che saranno risolti.

Collegamento dei set di connessione alla Timeline

La Timeline, presentata e messa in pausa dal colosso tecnologico Microsoft, arriverà finalmente e si collegherà con i Sets. L’idea è quella di mantenere una timeline del lavoro degli utenti, potendovi accedere rapidamente, dando continuità a quanto stava facendo in altre macchine.

La parte di integrazione con i Set apparirà quando verrà aperta su un altro PC, dando all’utente la possibilità di ripristinare le schede aperte e continuare il lavoro.

Questo potrebbe essere uno dei più grandi cambiamenti di Windows degli ultimi anni. La possibilità di avere dei separatori, indifferenziati, finirà per cambiare di nuovo l’interfaccia di Windows 10, mettendo tutto insieme in un’unica applicazione. Il risultato finale è un Windows più semplice da usare, come previsto.

Vi consiglio di leggere
Microsoft sta sviluppando un nuovissimo sistema operativo per dispositivi a doppio schermo

Non c’è ancora una data per il rilascio di questa notizia, ma l’arrivo di Redstone 4 l’anno prossimo potrebbe essere…