Vivo sarà il primo a lanciare il “sensore di impronte digitali in display”.

<br />

Secondo le ultime notizie, sembra che la società cinese Vivo sarà il primo produttore di cellulari al mondo a lanciare un telefono con il sensore di impronte digitali integrato nello schermo. Non sarebbe la prima volta che Vivo introduce nuove funzionalità di telefonia prima dei suoi concorrenti.

Vivo sarà il primo a lanciare ‘In-Display Fingerprint Sensor’

La società cinese Vivo avrebbe potuto essere in vantaggio rispetto ai potenti colossi tecnologici come Apple e Samsung ed essere il primo produttore di cellulari al mondo a lanciare un telefono con il sensore di impronte digitali integrato nello schermo.

Come in precedenza, ci aspettavamo che il gigante tecnologico Apple avrebbe rilasciato questa tecnologia con l’iPhone 8 o l’iPhone X dopo non essere riuscito a includerla nel recente Galaxy S8, ma un ospite inaspettato li avrebbe preceduti.

Nel social network cinese Weibo analyst, Jiutang Pan ha pubblicato un video in cui si può vedere come Vivo abbia integrato un sensore di impronte digitali sullo schermo di uno smartphone. Questo nuovo telefono Vivo sarà lanciato nei prossimi mesi, che presto passerà al nuovo iPhone 8 che è previsto a partire dal mese di ottobre.

Nel video del telefono con il sensore di impronte digitali integrato sullo schermo, si può vedere come viene sbloccato utilizzando il pollice in un solo secondo, può dare accesso all’interfaccia. Non è una tecnologia facile da includere nei telefoni, ed è per questo che i produttori hanno fatto girare la loro integrazione negli ultimi tempi, relegando addirittura il sensore nella parte posteriore.

Vi consiglio di leggere
Dimentica Google Chrome! Incontra il nuovo browser web di Opera

Sembra che una delle più grandi ossessioni del 2017 sia stata quella di mettere il lettore di impronte digitali sotto lo schermo di qualsiasi smartphone, senza dover integrare uno spazio fisico sulla faccia anteriore per il sensore. Il gigante tecnologico Apple non ce l’ha mai fatta ma ha finito per creare Face ID, Samsung avrebbe dovuto mostrare questa tecnologia con il Galaxy S9, ma qualcuno è già andato avanti.

Un ampio rapporto di Android Authority traccia l’evoluzione dell’ultima rivelazione della società Synaptics, che questa settimana ha annunciato di essere riuscita a sviluppare un lettore in grado di operare sotto lo schermo.

Tuttavia, la parte succosa dell’evento è stata che questi nuovi componenti erano già in fase di produzione di massa, con cinque produttori di alto livello pronti a integrare il giocattolo nei loro futuri modelli.

All’epoca si ipotizzava che queste aziende fossero Samsung, Huawei, Xiaomi e Oppo, ma a quanto pare non è così, e un produttore cinese sarà il primo a rilasciare questa tecnologia: Vivo.

Tutto ciò è confermato da un rapporto di un analista, di nome Patrick Moorhead, che ha pubblicato un articolo su Forbes sulla sua esperienza di sperimentazione di questo nuovo tipo di tecnologia in un prototipo di Vivo pronto per essere replicato in …