Samsung ha appena annunciato il suo nuovo Smart Speaker con Bixby AI

Secondo le ultime notizie, di recente, il gigante sudcoreano, ovviamente, Samsung ha appena annunciato il proprio smart speaker con il suo ben noto assistente virtuale, ovviamente Bixby. L’obiettivo è quello di operare nel mercato in cui il gigante tecnologico Apple, il gigante tecnologico Google e il noto sito di e-commerce Amazon lavorano da tempo, con la promessa di una migliore qualità audio.

Samsung ha appena annunciato il suo nuovo Smart Speaker con Bixby AI

Recentemente, il gigante sudcoreano Samsung presenta il proprio smart speaker con il proprio e noto assistente virtuale, naturalmente, Bixby . L’obiettivo è quello di operare nel mercato dove il gigante tecnologico Apple , il gigante tecnologico Google e il noto sito di e-commerce gigante Amazon lavorano da tempo, con la promessa di una migliore qualità audio.

Inoltre, privatamente e quasi silenziosamente, il gigante tecnologico Apple ha anche avviato un programma beta per il suo altoparlante intelligente, noto come HomePod. Il software, secondo una nota piattaforma mediatica, è stato consegnato ai dipendenti dell’azienda stessa, che restituiscono un feedback sulle nuove funzionalità.

HomePod OS 12 , come è stato soprannominato questo nuovo software, permette di telefonare dal proprio computer – sfruttando la connessione cellulare dell’iPhone e i sei microfoni degli altoparlanti.

Mentre il colosso tecnologico Google, il noto smart speaker di Google, naturalmente, Google Home, uno dei suoi principali rivali, offre questa possibilità dal 2017, anche se solo in alcuni mercati.

Vi consiglio di leggere
Aumentano le campagne di Ransomware CryptoWall e CryptoLocker, giusto in tempo per Natale

Un’altra novità di HomePod OS 12 è la possibilità di stabilire più timer contemporaneamente, cosa che i clienti del marchio, ovviamente, i clienti del colosso tecnologico Apple hanno rivendicato sin dal lancio ufficiale del suo altoparlante intelligente. Inoltre, gli speaker intelligenti come Alexa , del gigantesco sito di e-commerce Amazon, hanno già questa caratteristica.

Tuttavia, uno dei riferimenti più interessanti trovati è legato alle lingue. Poiché la nuova versione beta ha diverse implicazioni per i nuovi linguaggi.

Oltre a quanto sopra, HomePod OS 12 include:-

  • La possibilità di effettuare chiamate audio di gruppo attraverso FaceTime Audio.
  • Pulsante ‘Fix Wi-Fi’, che collega l’HomePod alla stessa rete Wi-Fi dell’iPhone – quando è cambiato da quella originale.
  • Anche se Apple non ha rilasciato alcuna informazione riguardo all’HomePod OS 12, l’opzione più sensata sarebbe che la nuova versione del software raggiungesse i team commerciali a partire dall’autunno insieme a iOS 12, macOS Mojave e watchOS 5.

Ma, a parte tutte queste cose, come abbiamo detto prima a tutti voi, il gigante sudcoreano Samsung ha annunciato il suo atteso ingresso nel mercato degli altoparlanti intelligenti con Galaxy Home.

Si tratta di un’unità di fascia alta che mira a competere testa a testa con il gigante tecnologico Apple HomePod