OMG! Samsung Galaxy Note 9 per offrire 512 GB di memoria interna

Sappiamo tutti molto bene che il noto produttore di smartphone gigante sudcoreano, naturalmente, Samsung toglierà il sipario dalla nuova Galaxy Note 9 all’inizio di agosto. Tuttavia, ora, secondo le ultime notizie, il noto gigante sudcoreano produttore di smartphone, naturalmente, Samsung Galaxy Note 9 offrirà 512 GB di memoria interna.

OMG! Samsung Galaxy Note 9 Per offrire 512 GB di memoria interna

Il gigante sudcoreano Samsung sta ancora preparando il lancio del futuro Samsung Galaxy Note 9. Il phablet della società coreana avrebbe una nuova versione speciale con 512 GB di memoria interna.

La serie Note del colosso sudcoreano Samsung si distingue ancora oggi per essere phablets di notevoli dimensioni, una seconda gamma premium per Samsung che si distingue per l’utilizzo della S-Pen per interagire con il dispositivo e per avere gli schermi più grandi dell’azienda, anche se la versione Plus di The Galaxy S è già molto vicina a loro.

Tuttavia, le sue grandi dimensioni, soprattutto il corpo, permettono a Samsung di mettere diverse caratteristiche interessanti sui suoi dispositivi della serie Note. Da un lato, abbiamo visto come la disposizione della fotocamera sia stata modificata per fare spazio a una maggiore carica della batteria.

Ora sembra che sfrutterà le grandi dimensioni del dispositivo per un problema più logico: 512 GB di memoria interna. Sarebbe fare un passo avanti e continuare a rompere i limiti della memoria interna dei telefoni Android, un limite che si infrange ogni volta che la tecnologia migliora.

Vi consiglio di leggere
Reliance Jio To Start Broadband Service, offre velocità fino a 1Gbps

Se da un lato abbiamo la notizia positiva di avere più memoria interna in un cellulare, dall’altro abbiamo il fatto che questa versione sarebbe disponibile solo in un paio di paesi scelti da Samsung.

In particolare, il Samsung Galaxy Note 9 con 512 GB di memoria interna sarebbe disponibile in Corea, Cina e altri paesi asiatici. Questo non escluderebbe un’uscita internazionale in seguito, ma sembra che questa versione verrebbe venduta in questi territori almeno nei primi mesi.

Si tratta di una piccola delusione per i consumatori del mercato occidentale. Anche se il gigante sudcoreano Samsung ha pianificato di anticipare il suo programma di lancio, il fatto è che i molteplici cambiamenti nel design e il ritardo nel decidere se implementare o meno il lettore di impronte digitali sotto lo schermo hanno fatto sì che la presentazione abbia avuto luogo durante le prime due settimane di agosto 2019.

Allora, cosa ne pensi di questo? Condividi semplicemente tutte le tue opinioni e i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.