Il Teaser ufficiale OnePlus 6T mostra sul display il sensore di impronte digitali OnePlus 6T

Sappiamo tutti molto bene che il OnePlus 6 è uno dei più grandi successi di vendita nella storia del marchio cinese, proprio per la qualità e il rapporto prezzo che offre. Tuttavia, ora, secondo le ultime notizie, il noto produttore cinese di smartphone, naturalmente, OnePlus per lanciare OnePlus 6T con una funzionalità che nessun iPhone ha.

OnePlus 6T Official Teaser Shows In-Display Fingerprint Sensor

Il noto produttore cinese di smartphone, naturalmente, OnePlus ha recentemente pubblicato un video teaser sul suo account Twitter che ci fornisce ulteriori indizi sulle caratteristiche del lettore di impronte digitali sotto lo schermo che equipaggerà il nuovissimo OnePlus 6T .

Le informazioni ufficiali di OnePlus 6T ci arrivano lentamente, ma a poco a poco ci permettono di confermare le principali caratteristiche che troveremo nella nuova ammiraglia dell’azienda asiatica, naturalmente, il noto produttore cinese di smartphone, OnePlus .

Uno dei dati che già conosciamo è che equipaggerà un sensore di impronte digitali sotto lo schermo, un dettaglio che era già caduto sul primo teaser ufficiale pubblicato sulla televisione indiana qualche giorno fa.

Leggere anche: Come sbloccare il PC Windows da Android Fingerprint Scanner

Ora, il marchio ha lanciato un nuovo video attraverso il suo account Twitter focalizzato sulla tecnologia FOD (Fingerprint On Display) che equipaggia il dispositivo. Potete vederlo qui sotto:-

Vi consiglio di leggere
Nuvoloso: Tutti i vostri dati sono stati esposti su Internet

Si tratta di una clip molto breve, solo cinque secondi, ma se facciamo attenzione possiamo trarre alcune conclusioni che espandono le informazioni sul sensore di impronte digitali sotto lo schermo. Sotto lo slogan ufficiale ” Unlock the future “, l’azienda ci mostra una sorta di raggi che emergono dall’icona della ” T ” che potrebbero assomigliare ad onde sonore.

È possibile che questa immagine suggerisca che il noto produttore cinese di smartphone, naturalmente, OnePlus ha optato per un lettore di impronte digitali sotto lo schermo a ultrasuoni. Nel caso non lo sapeste, la tecnologia FOD si divide in tre tipi: ottico, capacitivo e ad ultrasuoni.

I sensori ottici a dito sono quelli che equipaggiano gli smartphone Vivo e quelli che troveremo nei telefoni cellulari Huawei e Xiaomi , che sono sensori economici ma non eccessivamente precisi.

I lettori di tracce a ultrasuoni richiedono componenti più costosi e le loro prestazioni sono difficili da assicurare, ma questa tecnologia è più precisa e durevole e l’esperienza dell’utente è più soddisfacente.

Leggere anche: Come registrare lo schermo Android sul computer

Non invano, si ritiene che il gigante sudcoreano Samsung e il gigante tecnologico Apple abbiano optato per questa opt…