Il nuovo malware ha hackerato migliaia di account di giocatori su Steam

Valve Corporation è una società americana di videogiochi, in cui Kaspersky Lab ha rilevato un nuovo malware che può violare gli account e le credenziali degli utenti.

Nuovo malware ha hackerato migliaia di conti di giocatori su Steam

I bersagli preferiti dai cyber-criminali sono Bank e i dati personali. Tuttavia, ora si rivolgono al mercato dei videogiochi per PC. Inoltre, non c’è da stupirsi: il settore è stimato a più di 100 miliardi di dollari USA. Pertanto, Kaspersky Lab ha annunciato un avvertimento su un nuovo tipo di malware che è responsabile del dirottamento delle credenziali degli utenti dalla famosa piattaforma di gioco Valve(Steam).

L’obiettivo delle truffe è quello di rubare oggetti dai giochi online e dai conti dei giocatori per rivenderli al mercato nero. Per farlo, i criminali fanno parte di un gruppo chiamato Steam Stealer (ladro di credenziali Steam), che dà anche il nome al malware . Secondo la società di sicurezza, il programma maligno è stato originariamente sviluppato dai cybercriminali che parlano russo e hanno trovato diverse tracce della lingua nei forum privati di malware.

I truffatori che stanno dietro a Steam Stealer lavorano con un modello di business del malware come servizio, offrendo diversi metodi, tra cui l’acquisto in diverse versioni, diverse funzionalità, aggiornamenti gratuiti, manuali utente, consigli di distribuzione personalizzati e molto altro ancora. Il prezzo di partenza predefinito delle “soluzioni” di questo tipo di campagna è dell’ordine di 500 dollari USA, ma i cattivi vendono fino a 30 dollari USA. Il che la rende estremamente interessante per i malware che cercano cyber criminali in tutto il mondo. Quando il malware entra nel sistema dell’utente, ruba l’intero set di file di configurazione di Steam. Quindi individua il file ” KeyValue “, che contiene le credenziali, e le informazioni di manutenzione delle sessioni, attraverso questi dati, i cyber criminali controllano l’account dell’utente.

Vi consiglio di leggere
Gli hacker creano un Ransomware di prima qualità per i termostati intelligenti

Santiago Pontiroli, analista del team globale di ricerca e analisi di Kaspersky Lab ha dichiarato che “La comunità di giocatori online è diventata un bersaglio molto ricercato dai cyber criminali. C’è stata una chiara evoluzione delle tecniche di infezione e diffusione utilizzate, così come una crescente complessità del malware stesso, che ha portato all’aumento di questo tipo di attività. Con l’aggiunta di componenti più avanzati nelle console di gioco e l’Internet delle cose che entrano nelle nostre case, forse questo scenario continuerà a svilupparsi e a diventare più complesso”. La diffusione di Steam Stealer si verifica in molti modi, ma soprattutto siti di phishing , per la distribuzione di malware, o tramite l’ingegneria sociale.

Gli esperti del Kaspersky Lab hanno scoperto quasi 1.200 diversi campioni di Steam Stealer, responsabili di attacchi contro migliaia di utenti in tutto il mondo, soprattutto in Russia e in altri paesi dell’Europa orientale. Oltre a loro, altri paesi colpiti sono gli Stati Uniti e l’India .

Kaspersky Lab ha anche det…