Cosa vuol dire contatto normalmente aperto

Esempio di interruttore normalmente aperto

I pressostati (ad esempio, un “contatto normalmente aperto”) sono spesso utilizzati per il monitoraggio e il controllo delle funzioni di sicurezza, al fine di segnalare eventuali sovrapressioni o sottopressioni e quindi di prevenire eventuali danni al macchinario o all’impianto. Gli interruttori con funzione di commutazione “normalmente aperta” sono i più utilizzati, poiché, con l’attivazione della funzione di commutazione, completano un circuito e quindi possono attivare direttamente il processo successivo.

I “contatti normalmente aperti” o gli interruttori con funzione di commutazione “normalmente aperta” sono ben noti nella vita quotidiana, come ad esempio gli interruttori della luce. Un interruttore della luce è generalmente un “contatto normalmente aperto” che, quando viene azionato, chiude un circuito e quindi consente il passaggio della corrente alla lampadina collegata in serie (vedere la figura). Un “contatto normalmente aperto” cambia il suo stato di commutazione da “aperto” a “chiuso” quando supera il punto di commutazione impostato.

La funzione di commutazione “normalmente aperta” è ampiamente utilizzata nelle applicazioni industriali, in quanto consente il controllo diretto di una funzione di sicurezza o di controllo. Quando un pressostato con funzione “normalmente aperta” rileva il raggiungimento di un valore critico di pressione, ovvero il superamento del valore limite, l’interruttore completa un circuito. Se in serie al pressostato è collegato (ad esempio) un sistema di sicurezza, come un sistema di arresto di emergenza o un segnalatore acustico, questo viene eccitato e quindi attivato direttamente – di fatto “acceso”. In questo modo, un pressostato con funzione “normalmente aperta” svolge funzioni di controllo diretto quando la pressione supera o scende al di sotto del valore critico.

  Arduino spi italiano

Qual è lo scopo di un contatto normalmente aperto?

I pressostati (ad esempio, un “contatto normalmente aperto”) sono spesso utilizzati per il monitoraggio e il controllo delle funzioni di sicurezza, al fine di segnalare eventuali sovrapressioni o sottopressioni e quindi di prevenire eventuali danni al macchinario o al sistema.

Cosa significa normalmente aperto in un interruttore?

Un interruttore normalmente aperto è un tipo di interruttore elettrico. Quando un interruttore normalmente aperto non viene compresso, rimane “spento”. Ciò è dovuto ai collegamenti elettrici interni. In un interruttore normalmente aperto, quando l’interruttore è spento i contatti sono aperti. Ciò significa che il collegamento elettrico è interrotto e l’interruttore è “spento”.

Per saperne di più

La National Association of Relay Manufacturers e il suo successore, la Relay and Switch Industry Association, definiscono 23 forme distinte di contatti elettrici presenti nei relè e negli interruttori.[6] Di queste forme di contatto, le seguenti sono particolarmente comuni:

I contatti di forma A (“contatti di lavoro”) sono contatti normalmente aperti. I contatti sono aperti quando la forza eccitante (magnete o solenoide del relè) non è presente. Quando la forza eccitante è presente, il contatto si chiude. Una notazione alternativa per la forma A è SPST-NO.[6]

I contatti di forma C (contatti “change over” o “transfer”) sono costituiti da una coppia di contatti normalmente chiusi e da una coppia di contatti normalmente aperti che vengono azionati dallo stesso dispositivo; vi è un collegamento elettrico comune tra un contatto di ciascuna coppia che risulta in soli tre terminali di collegamento. Questi terminali sono solitamente etichettati come normalmente aperti, comuni e normalmente chiusi (NO-C-NC). Una notazione alternativa per la Forma C è SPDT.[6]

  Microscopio digitale usb

La forma C si differenzia dalla forma C solo per un aspetto, l’ordine di interruzione durante la transizione. Mentre la forma C garantisce che, per breve tempo, entrambe le connessioni siano aperte, la forma D garantisce che, per breve tempo, tutti e tre i terminali siano collegati. Si tratta di una configurazione relativamente poco comune.[6]

Per saperne di più

Anche se per alcuni può sembrare un orario di lavoro, questo è un modo standard del settore per descrivere il circuito e il funzionamento di relè, interruttori, ecc. Quando ho iniziato a lavorare in questo settore, il significato di queste frasi mi confondeva, ma ora che ne conosco il significato mi sembra così semplice.  Normalmente aperto è quando il circuito è aperto o, in altre parole, spento. Quindi, quando si sente parlare di “normalmente aperto”, significa che il circuito è momentaneamente acceso. Quindi è sempre spento, a meno che l’interruttore o il relè non sia in uso e allora “chiude” il circuito per accenderlo e quando viene rilasciato ritorna alla posizione di spento. Ad esempio, l’interruttore di un finestrino dell’auto, di solito si apre o si chiude solo quando si preme il pulsante e quando lo si rilascia torna in posizione off.  Al contrario, il pulsante Normalmente Chiuso significa che è sempre acceso e che è momentaneamente spento. Si spegne solo quando è in uso, altrimenti è sempre acceso.  Alcuni relè hanno entrambe le funzioni, mentre gli interruttori a scatto hanno spesso una sola funzione. Se avete domande o non siete sicuri di ciò che vi serve, contattate uno dei nostri esperti professionisti che potrà aiutarvi a capire esattamente cosa state cercando.

Cosa vuol dire contatto normalmente aperto
online

I contatti elettrici normalmente aperti e normalmente chiusi costituiscono gli interruttori elettrici, i relè, gli interruttori automatici e la maggior parte degli altri componenti elettrici che attivano/disattivano qualcosa o che possono essere attivati/disattivati.

  Pt100 4 fili

Cosa sono i contatti aperti e chiusi?    Prima di entrare nel merito dei contatti normalmente aperti e normalmente chiusi, chiariamo il significato di “aperto” e “chiuso”. Come per molti altri argomenti che cerchiamo di semplificare associandoli a qualcosa che ci è familiare, associare il flusso di corrente elettrica a quello dell’acqua provoca una quantità enorme di malintesi. Mentre apriamo un rubinetto dell’acqua per avviare il flusso d’acqua, chiudiamo un contatto elettrico per avviare il flusso di corrente, e invece di chiudere un rubinetto dell’acqua per fermare il flusso d’acqua, apriamo un contatto elettrico per fermare il flusso di corrente.  Concetto importante: che cos’è normalmente?    È semplicemente lo stato in cui si trova il contatto quando non è influenzato da qualcos’altro.    Se si tratta di un relè, allora non è eccitato.    Se si tratta di un interruttore, è spento.    Se si tratta di un limite alto, come un allarme di temperatura, la temperatura attuale è inferiore al limite.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad